• Ultime news

  • Archivio news

  • Gallery

    Arco (TN) - ITA Celva (TN) - ITA Meschia (AP) - ITA Sasso Remenno (SO) - ITA
  • Gendarme di Casamadre e Pericle Sacchi

    mercoledì, 30.03.2011

    Siamo oramai alla fine di marzo, è tutto l’inverno che con Andrea ci ripromettiamo di andare a fare qualche giro insieme, poi tra i vari impegni non si riesce mai a combinare niente. Ieri mattina riusciamo a vederci, appuntamento alle otto e mezza alla partenza della cabinovia di Ponte, il programma non è ancora definito “andem su e vedum” dice il Sarchi.

    Con noi c’è anche Fabri Pina e per riscaldamento il “colonello” decide per un gendarme di casamadre. Durante la notte si è depositato un dieci centimetri di farina, quindi con agevole traccia superiamo il canale e scolliniamo nell’ampio pendio che guarda in val Narcanello. Da questo lato però non ha messo giù quasi niente, ci godiamo la discesa su un fondo bello compatto e duro stando attenti di evitare le piccole e medie slavine cadute nei giorni scorsi e che adesso sono delle vere e proprie palle ghiacciate.

    Arrivati in fondo a Ponte non siamo ancora soddisfatti, secondo giro di cabinovia, ripelliamo e ci dirigiamo belli spediti verso il canale Pericle Sacchi. Qui invece ritroviamo la bella polvere della mattina, canale vergine con venti centimetri di neve nuova nuova..una vera goduria, anche la forte pendenza con queste condizioni ci è amica e in un attimo siamo già in fondo. Che Sciata.Qui un filmatino della giornata watch?v=Ebo3xH7Qsb8