• Ultime news

  • Archivio news

  • Gallery

    Sasso Remenno (SO) - ITA Ponte Brolla, Ticino - CH Celva (TN) - ITA Chironico, Ticino - CH
  • Instagrams

     
  • Chi sono


    portrait3malpezzi

    Sono nato a Bollate, un paese nell’hinterland di Milano il 22 Luglio 1970, già da bambino ero un tipo abbastanza irrequieto, non amante della scuola e più propenso a passare le giornate all’aria aperta. Ho subito praticato sport sin dalla più tenera età, ho cominciato col baseball, perchè nel mio paese c’è una forte tradizione riguardo questo sport, infatti a Bollate ci sono ben due squadre, nate tra le prime in Italia; contemporaneamente ho praticato la ginnastica artistica, in poco tempo sono stato completamente affascinato da questa disciplina sportiva, ed ho abbandonato il baseball, anche perchè col tempo cominciavo a capire che non amavo particolarmente gli sport di squadra.
    Verso gli undici anni, dopo un serio infortunio al gomito sinistro ho smesso con la ginnastica artistica, ho cominciato a praticare la corsa a piedi e lo sci di fondo durante le stagioni invernali. In questo periodo ho cominciato a frequentare più assiduamente anche la montagna, prima con semplici escursioni, poi con qualche ferrata. Nel 1987 ho scoperto l’arrampicata, sport che mi ha completamente coinvolto, quasi come una malattia, e da quel giorno non ho più smesso di arrampicare. Ho fatto parte della nazionale italiana per più di dieci anni, conquistando un secondo posto nella coppa del mondo del 1998 e due terzi posti nel 1996 e nel 2000. Ho vinto tre campionati italiani e quattro coppa italia. Oltre alla carriera agonista ho sempre praticato anche l’arrampicata outdoor, e dal 2005 ho cominciato a prendere parte a qualche spedizione alpinistica, aprendo i miei orizzonti come arrampicatore.
    Adesso posso tranquillamente dire che vivo la montagna a 360°, infatti oltre ad arrampicare, salire montagne in giro per il mondo, pratico anche freeride e scialpinismo. Dal 2006 sono Tecnico di Soccorso Alpino nella Guardia di Finanza e nell’ottobre del 2010 sono diventato Aspirante Guida Alpina.

    Per quanto riguarda la vita di tutti i giorni, sono un amante della musica, rap sopratutto ma anche altri generi, leggo un po’ di tutto, dalla montagna ai romanzi. Amo la velocità, in passato ho anche avuto una ducati 900, ma visto i troppi rischi che prendevo, perchè non sono uno che va molto piano, ho preferito passare ad un mezzo di trasporto più tranquillo e confortevole. Adesso guido un furgone che mi serve anche da casa quando giro per le falesie e le montagne. Mi piace la pizza accompagnata da della buona birra, odio il telefono, anche se negli anni mi sto ammorbidendo all’uso di questo mezzo tecnologico che però ci rende sempre meno liberi. Ho anch’io qualche difetto, sono pigro, testardo e qualche volta poco “diplomatico”.

    Viaggiare è la cosa che preferisco fare di più nella vita, sia per arrampicare, sia per il puro piacere di vedere posti nuovi; preferisco spostarmi in macchina o a piedi, lo vivo più intensamente ed ogni ricordo resta indelebile nella mia memoria. Quando viaggio mi piace ridurre il bagaglio al minimo, ma nella mia borsa non può assolutamente mancare un i-pod, qualcosa da leggere e una pila frontale. Il viaggio più bello? sicuramente sarà il prossimo..